Montaggio Decoder Scambi e Ricevitori Lissy

Per prima cosa, dopo aver effettuato un breve test di percorrenza di 2 locomotive sui binari, colleghiamo ogni decoder scambi ai  motori scambio. Ogni decoder Uhlenbrock 67200 ne controlla due.

Come effettuare i collegamenti e la semplice programmazione sono spiegati in questa pagina. Gli azionamenti scambi delle varie marche più o meno funzionano tutti allo stesso modo (Fleischmann, Piko, Hornby, etc...).

Cercando di dare un senso logico, ad ogni scambio  abbiamo assegnato un indirizzo 1,2.... , mentre gli scambi a Y (tripli) hanno 2 indirizzi.

Come semplice test verifichiamo che premendo i rispettivi tasti verde / rosso sulla Intellibox , gli scambi si muovano correttamente.

Poichè per il controllo  useremo il software Windigipet wd2012e non ci dilunghiamo a scrivere descrizioni varie per gli scambi nella memoria della Intellibox. Su un foglietto di carta ci annotiamo i numeri.

Montaggio ricevitore Lissy Uhlenbrock 68610

Il ricevitore Lissy Uhlenbrock 68610 viene collegato alla Intellibox mediante l'apposito cavo Loconet T. Inizialmente colleghiamo un solo ricevitore (vedi seguito).

Al ricevitore di collegano i 2 sensori ad infrarossi da inserire nei binari. Lissy può essere usato in vari modi, in questa applicazione lo usiamo come 'Rilevatore Identità Passaggio Locomotiva". In sostanza quando una locomotiva (dotata di trasmettitore Lissy, vedi seguito) passa sopra il sensore , la Intellibox riceve una informazione "la locomotiva X è passata sul sensore Y".

Quindi per inserire i 2 sensori , facciamo un foro nella massicciata di diametro 4mm e ci inseriamo un sensore, dopodichè colleghiamo i 2 fili bianco e grigio come indicato al ricevitore Lissy.

Così come abbiamo fatto per gli scambi , dobbiamo assegnare un indirizzo ai 2 sensori , e questo lo facciamo dalla Intellibox, andando in modalità 'Programmazione Loconet' . Gli indirizzi Loconet si chiamano LNCV, che assegnamo in questo modo

LNCV 0 = numero del primo sensore (1,3,5......)

LNCV 1 = numero del secondo sensore (2,4,6....)

Inoltre dobbiamo dire al ricevitore Lissy di funzionare nella modalità voluta, assegnando 

LNCV 2  = 1  (modalità riconoscimento treno con 2 sensori in punti diversi).

In seguito programmeremo allo stesso modo gli altri ricevitori Lissy , collegandoli alla porta Loconet uno alla volta. Una volta programamati li collegheremo tutti stabilemente usando i vari cavetti Loconet.

Montaggio trasmettitore Lissy su locomotiva

Su tutte le locomotive che useremo andiamo a montare il trasmettitore Lissy , ovvero quello che dovrà comunicare con il ricevitore di cui in precedenza.

il montaggio richiede un minimo di abilità:

  • bisogna trovare una posizione sotto la locomotiva , centrale, ed alla giusta altezza per evitare che urti contro le traversine o altri dispositivi posti sui binari. Deve comunque trovarsi a meno di 10mm di distanza, in altezza, dal sensore da 'illuminare' con proprio segnale. Per incollarlo si utilizza il bi-adesivo fornito.
  • I cavetti rosso e nero del trasmettitore devono essere collegati all'alimentazione della locomotiva. In sostanza apriamo la locomotiva e dopo aver individuato un buon passaggio per i cavetti li saldiamo ai 2 cavetti che portano elettricità dai binari.

Nelle immagini si vedono dei locomotori Piko con il trasmettitore.

Sottolineimao il fatto che il trasmettitore Lissy non è collegato al decoder della locomotiva, ma alla corrente che arriva dai binari.

Se si preferisce si può attaccare il trasmettitore ad un vagone , facendo in modo che gli arrivi elettricità tramite le ruote del vagone. Ovviamente tale vagone dovrà viaggiare indissolubilmente con la locomotiva assegnata.

Una volta collegato il trasmettitore Lissy questo dovrà essere programmato, ovvero gli va' assegnato un indirizzo, lo stesso indirizzo del decoder della locomotiva. Per far ciò si pone la locomotiva sul 'binario di programmazione' della Intellibox e dopo aver effettuato le opportune verifiche si assegna al CV 116  lo stesso valore del CV 1 , ovvero l'indirizzo delal locomotiva.

Test Lissy

A questo punto possiamo fare il primo test.

Facendo passare una locomotiva sul binario con inserito il ricevitore Lissy il led del ricevitore emette un lampeggio.

Sulla Intellibox possiamo selezionare dal menu la modalità Lissy.

Quando la locomotiva n.1 passa sul sensore n.2 (ad esempio), appare una scritta che ne segnala il passaggio.

Analogamente installiamo altri ricevitori.

Abbiamo dato alla Intellibox degli 'occhi' che le consentono di vedere  , in alcuni punti , se è passato un treno e quale è il suo numero identificativo. Questo era il nostro scopo.

Il prossimo passaggio sarà l'installazione del software WindDigipet ed il suo collegamento alla Intellibox.

 

Questa pagina e' in corso di aggiornamento...  presto avremo il video del controllo semi-automatico.