Il Rifugio di montagna Diorama H0

Un diorama basato sul bellissimo Kit Faller 130329 Rifugio di alta montagna Rifugio Moser

1) Appena ho aperto il pacco ho avuto delle sorprese: le rocce e parete rocciosa (Noch 58451 e Noch 58492) non erano dipinte come mi aspettavo dalle foto sul sito.
Inoltre le rocce erano 6 invece che 3 e non separate ma tutte attaccate ad una base di polistirolo espanso.
Inoltre il tappeto naturale con laghetto (Noch 07440) risultava essere molto più scuro che nelle foto promozionali e pertanto inadatto ad un paesaggio di alta montagna. In effetti sul catalogo cartaceo Noch, sebbene la foto lo mostri sempre chiaro, questo articolo viene chiamato “Moorweiher”. L’assonanza di questa parola con l’inglese “moor”, brughiera, e il colore scuro dell’erba mi fanno proprio pensare ad uno stagno nella brughiera.
Pertanto, ho ritagliato il laghetto dal tappeto erboso e ci ho passato sopra un leggero strato di colore azzurro per schiarire un po’ le acque.


2) Fatto questo, il primo passo è stato incollare la parete rocciosa (Noch 58492) proprio sul bordo posteriore dell’asse. Poi, servendomi di un cutter e un coltello da cucina, ho staccato le varie rocce (Noch 58451) dalla loro base e ho iniziato a posizionarle qua e la sull’asse per vedere dove sarebbero state meglio. Usando il coltello le ho anche ribassate, tagliandone via delle porzioni finché non raggiungevo l’altezza voluta. Dopo di ché ho incollato la roccia più grossa a completamento della parte posteriore del diorama.


3) Usando del polistirolo (materiale da imballaggio) ho abbozzato e incollato l’altura su cui appoggiare il rifugio.


4) Ho quindi montato il rifugio  (Faller 130329), bellissimo edificio pieno di accessori, e l’ho posizionato sull’altura di polistirolo, tagliando la sommità di quest’ultima finché non ho raggiunto un risultato soddisfacente. Poi, usando il DAS ho creato il paesaggio, coprendo la struttura in polistirolo, inglobando le rocce che andavo via via posizionando, modellando le salite e discese che portano al rifugio. L’edificio è stato rimosso solo per il tempo necessario a coprire la struttura di polistirolo, coi è stato riposizionato e il paesaggio in pratica è stato modellato attorno ad esso.


5) Mentre il DAS si asciugava, ho dipinto la parete rocciosa e le rocce usando grigio, bianco e marrone e vi ho incollato dell’erba e del terriccio in alcuni punti.


6) Una volta asciugato il DAS, ho incollato col Vinavil l’erba e il terriccio, che mi è servito a tracciare i sentieri. Ho anche incollato il laghetto, applicando dell’erba sui bordi per integrarlo con il resto del prato. Qua e la ho applicato dei fiori e delle piante avanzate dalla costruzione del vivaio e dell’azienda agricola


7) Infine ho posizionato gli alberi, i personaggi, gli animali e gli accessori.

Asse di compensato 41 X 32,5 cm, 6mm di spessore
Faller 130329 Rifugio di alta montagna Rifugio Moser
Noch 58451 3 Rocce Granito
Noch 58492 Parete rocciosa dolomite
Noch 07440 Tappeto Natur+ con laghetto 22 x 20 cm + 10 Ciuffi d'erba
Noch 25200 3 Abeti
Noch 28210 Abete
Noch 28220 Abete rosso 
Preiser 10442 ESCURSIONISTI CHE RIPOSANO
Preiser 10290 Escursionisti
Noch 15872 Escursionisti #
Noch 15745 Animali della foresta Scala H0
Preiser 10179 CERVI
Noch 08440 GRANULATO MARRONE 42 g
Noch 08310 Erba Estiva 20 g
Cavalli e cavalieri Preiser
DAS 500 gr
DAS bianco 130 gr
Vinavil
Colla Faller Expert
Colori acrilici Life Color e Polycolor (azzurro, grigio di Payne, bianco, terra di Siena)